La comunicazione e le informazioni, oggi passano quasi sempre o spesso dalla progettazione di sale riunioni senza fili, quando si deve comunicare all’interno dell’azienda ai dipendenti, colleghi, manager, soci… ma anche quando le informazioni devono essere scambiate e condivise all’esterno dell’azienda con clienti, professionisti, venditori tecnici che lavorano in altri uffici o per altre organizzazioni.

Immaginate anche un’ azienda con sedi sparse in tutto il paese o addirittura il mondo.

Da molti anni collaboriamo con una prestigiosa azienda che opera nel settore della telefonia dal 1978. Mitan Telematica offre alla clientela servizi di telefonia e comunicazione elettronica e system integrator.

Sono dei veri esperti nel fornire consulenza e messa in opera di progetti di fibra ottica, centralini cloud, connettività internet ed anche servizi voce, sorveglianza e sicurezza.

Bene la collaborazione tra Ecotec e Mitan è importante perché unisce competenze per dare ai clienti il massimo, anzi si usa dire il TOP della professionalità e della tecnologia che il mercato propone.

Da dove si inizia a valutare come allestire da zero una sala riunioni?

Questo importante studio di Dottori Commercialisti con sede in Calabria, ha aperto un prestigioso ufficio proprio nel centro di Milano a pochissimi passi dal Duomo!

La location è molto bella e quindi il lavoro da fare è stato studiato nei minimi particolari.

Entriamo nel dettaglio dell’esigenza che era di configurare una sala utile per le videoconferenze con la sede e con i clienti, ma che doveva essere utile e smart anche per le riunioni interne.

Le dimensioni della sala sono 7 metri di lunghezza per 4 di larghezza.

Al centro della sala c’è un bellissimo tavolo in vetro che chiaramente non può essere rovinato dal passaggio di cavi di collegamento.

Anche sulla parete di fronte al tavolo riunione c’è un bellissimo quadro d’autore…beh purtroppo quello dovrà lasciare lo spazio ad un altrettanto meraviglioso monitor LG 86 pollici

Anche la lampada installata a muro e che illumina il dipinto, dovrà essere tolta perché il monitor 86” è di dimensioni importanti

  • Dimensioni monitor 86”(L×A×P) 1.927 x 1.104 x 59,9 mm

Installare e consegnare un monitor da 86 pollici non è una cosa semplicissima

Installare un monitor a muro può sembrare semplice, ma le insidie di bucare con un trapano ci sono sempre e quindi bisogna avere la certezza di non rovinare tubature e cavi nascosti nel muro.

Anche la consegna di un monitor cosi grande non è una passeggiata, soprattutto quando devi portarlo al terzo piano di un edificio d’epoca con ascensori che per ovvi motivi non possono e non devono essere utilizzati come montacarichi, serve un trasportatore specializzato se non vuoi spaccarti la schiena oppure rischiare di distruggere lo schermo…

P.S. in ogni caso il monitor non entrava nell’ascensore 😅

Come avrete appena visto, nell’immagine sopra, per installare un monitor al muro serve una staffa che lo sorregga.

Nel caso la vostra sala abbia delle pareti in cartongesso, allora bisogna utilizzare altre staffe di ancoraggio al muro che prevedano un sostegno e scarico a terra.

Perchè è importante fare un sopralluogo, una sala riunioni non si può acquistare on line…

Facciamo un passo indietro e torniamo al primo appuntamento e al sopralluogo fatto insieme al consulente di Mitan presso lo Studio Caracciolo, completamente gratuito, necessario e fondamentale per comprendere le esigenze del cliente, prendere le misure della sala e degli spazi….

Ci piace fare immediatamente degli schizzi da “architetto” esperto in soluzioni audio video (Video Architect)

Probabilmente è un casino e non ci si capisce molto, vedrete però in seguito la foto della sala meeting finita e quindi poi capirete immediatamente che un esperto, vede immediatamente la soluzione o le soluzioni.

….secondo voi è andata esattamente cosi 😅?

Il cliente vuole avere un ottimo audio ed una camera che possa riprendere nitidamente tutto il tavolo e tutti i partecipanti.

In alcune importanti riunioni potrebbero arrivare ad essere anche una decina di professionisti tra Dott. Commercialisti, Avvocati e consulenti.

La scelta è stata quindi di installare una soundbar YealinkA20 con una staffa Vesa sotto il monitor, cosi da riprendere alla giusta altezza tutte le persone sedute alla riunione.

Normalmente consigliamo di installare la soundbar ad un’altezza di 110 cm dal pavimento

Vi ricordate che il tavolo è in vetro e la necessità di progettazione di sale riunioni senza fili?

Per questo motivo abbiamo aggiunto un dispositivo dongle Yealink WPP30 che permette di collegarsi wifi senza fili al monitor e prenderne possesso direttamente dal proprio PC

In altre sale con altri tipi di tecnologie ed in casi come questo, abbiamo utilizzato il Barco click and share

Ma cosa è un dispositivo dongle o click and share ?

Questo piccolissimo oggetto è molto comodo e facile da usare, si collega ad una porta del nostro Notebook ed il gioco è fatto!

Avrai un semplice adattatore USB con cuoi potrai condividere in WiFi, tutte le informazioni del tuo PC o Notebook, anche direttamente durante la videoconferenza.

Il dispositivo USB è compatibile con Microsoft Teams, Zoom, Webex, GoogleMeet, ecc

Quando sei in mirroring, più persone avranno la possibilità di proiettare sullo schermo del monitor i loro lavori…contemporaneamente!

Come essere sicuri che tutti ci sentano nitidamente anche in videoconferenza-webcall?

Poiché la sala è lunga 7-8 metri che è il raggio d’azione del microfono incorporato nella barra integrata sotto il monitor, siamo al limite della sua portata, abbiamo installato un microfono da tavolo wireless (senza fili) per avere la certezza di avere per tutti un ottimo audio.

In questo modo durante una riunione in remoto, anche la persona più lontana dal microfono della soundbar può parlare in modo naturale e farsi sentire da tutti e soprattutto dalle persone collegate in altre sedi o da casa.

Immaginate l’utilità soprattutto per le persone che hanno un tono di voce basso!!

Lo Studio Caracciolo ha preferito comprare i dispositivi ma normalmente noleggiamo questi prodotti con la formula della locazione operativa, che come già avrete letto o potete approfondire in altri articoli, è molto conveniente e permette di non avere un immediato costo da affrontare.

Che ne pensi di come è venuta la sala?

(magari adesso lo schizzo iniziale sul pezzo di carta è diventato più chiaro…)

Se anche tu hai una sala riunioni o una conference room da progettare ed allestire simile a questa, allora sai già come potrebbe venire…non ti resta che chiamare un esperto del settore.

Per tua comodità se compili il form sotto, ci siamo noi e ti aiuteremo immediatamente!

Walter Paccagnella

Esperto in allestimento sale riunioni Audio video

Ti è piaciuto? Condividilo

Contattaci per un preventivo gratuito

Lascia un commento