Al momento stai visualizzando <strong>Globalizzazione: è davvero ciò che ci serve?</strong>

Le domande che tutti si pongono sono queste:
cos’è davvero la globalizzazione? è davvero ciò che ci serve?

Beh partiamo dalla prima.
La più grande enciclopedia libera del mondo definisce così la globalizzazione:
“La globalizzazione (conosciuta anche come mondializzazione) è il fenomeno causato dall’aumento degli scambi economico-commerciali e degli investimenti internazionali su scala mondiale…”.

La globalizzazione è stata stimolata da vari fattori, tra cui la forte evoluzione delle tecnologie, o anche una riduzione dei vincoli normativi nello scambio tra paesi, l’espansione di tutti i settori nell’economia e soprattutto, ciò che ha messo davvero il turbo a tutto è stata l’incredibile rapidità nei mezzi di trasporto.

Per dare un pò di ordine a tutti questi cambiamenti, possiamo classificare questo fenomeno in tre tipi:

  • Globalizzazione delle imprese: la globalizzazione ha portato molte aziende a spostare la produzione in varie parti del mondo, principalmente in paesi poveri dove i costi di produzione sono al minimo;
  • Globalizzazione dei mercati: ormai se ci pensate, trovate gli stessi identici prodotti in ogni paese;
  • Globalizzazione della finanza: come tutto, anche il denaro investito ormai viene spostato dentro e fuori dai “confini” della nazione.

Come avrete intuito dopo aver letto attentamente la definizione ed i fattori della globalizzazione,  al centro di tutto sono proprio gli scambi.

E partendo da questo vogliamo raccontarvi una storia…

Il leader mondiale Ricoh!

Siamo nel 1936 quando Kiyoshi Ichimura fonda Ricoh Company, Ltd. con sede a Tokyo.
Oggi l’azienda conta più di 93.000 dipendenti in tutto il mondo ed è leader nel settore della stampa e delle soluzioni per ufficio.

Cosa c’entra con la globalizzazione?

Anche Ricoh negli anni si è ritrovata nel pieno di questo fenomeno ed invece che soccombere e crollare, ha preso forza, conquistando terreno nel proprio settore ma non solo…
Globalizzazione vuol dire scambio, come abbiamo visto prima, e ciò significa che anche i grandi gruppi e le grandi aziende non possono fare tutto da sole.

Ed è per questo che Ricoh ha costruito una solida realtà aziendale, fatta anche di acquisizioni.

Ve ne elenco qualcuna:

Ecco per rispondere ancora alla domanda “cosa c’entra Ricoh con la globalizzazione?” vi abbiamo voluto elencare le acquisizioni per farvi capire come una grande azienda, diventa un grande gruppo.

Ciò ci fa capire che quando si respira aria di cambiamento, non puoi fare altro che seguirla e fare del tuo meglio per cavalcare l’onda.

Ricoh rimane leader mondiale innanzitutto per la qualità dei propri prodotti e servizi, ma anche perchè non rimarrà mai indietro, anzi, sarà sempre un passo avanti a tutti!

Anche noi di Ecotec nel corso degli anni siamo stati protagonisti di una serie di acquisizioni di aziende più piccole, proprio perché anche noi puntiamo ad essere un gruppo di riferimento nel settore, ma senza mai togliere attenzione ai piccoli dettagli e ai particolari che fanno la differenza…saremo sempre i vostri “tecnici amici”

Ma fermi un attimo. La globalizzazione è davvero ciò che ci serve? possiamo davvero affidarci sempre e solo al mercato libero? e se avete bisogno di assistenza?

Ecotec: facciamo tutto a misura di cliente!

Provate ad immaginare una normale giornata di lavoro, state per avere un incontro importante ma la stampante non funziona.
Che fate? Chiamate il tecnico vero?
Beh pensate che se non esistessero realtà come Ecotec, anche soluzioni come “chiamare il tecnico che ormai conosci” non ci sarebbero!

Perchè?

Beh perchè qualcuno dall’altra parte del mondo non potrà mai darvi ciò che una realtà solida, affermata e presente vicina a te, riesce a darti.

Noi abbiamo sempre definito chi lavora in Ecotec , un “tecnico amico” e ci crediamo davvero.

Siamo convinti che nulla potrà mai sostituire il sorriso, la professionalità ed il pensiero di una persona, soprattutto quando si tratta dei nostri super tecnici.
Purtroppo ormai si è persa la concezione della “porta accanto” senza capire che c’è ancora bisogno del tecnico amico, o dell’azienda che conosciamo e di cui conosciamo i valori.

Perchè un altra grande differenza sono i valori, le persone…cose che un computer non potrà mai darvi!

Serve ancora l’attenzione al cliente, la cura dei suoi servizi e la professionalità nell’essere sempre pronti ad aiutare.

Noi andiamo molto molto fieri dei nostri servizi di assistenza , proprio perché riusciamo ancora a dare il meglio in quelle attività capillari sul territorio a cui purtroppo si sta togliendo attenzione, senza capire che in mancanza di queste, non esisterebbero le basi per nessun cambiamento…

Per questo Ecotec c’è e ci sarà sempre.

Ti aspettiamo!
Chiamaci 02.56814512 o scrivici contattaci@ecotecsrl.it e inizia da ciò che conta davvero!

Lascia un commento