Al momento stai visualizzando Ecotec: la nostra forza è la squadra

Ed eccoci ancora qui, nell’ormai consueto appuntamento con le storie dei nostri super colleghi e Tecnici Amici…

Sapete, per creare un ambiente felice e produttivo, è per noi  fondamentale capire se stiamo facendo un buon lavoro. I loro racconti sono importanti per renderci conto di ciò che succede al di fuori dell’ufficio.
Allo stesso tempo, vogliamo far capire a voi lettori che non siamo solo delle formiche che lavorano in serie, ma una grande famiglia pronta a supportarvi sotto tutti i punti di vista.

Perché ciò che conta davvero, è il rapporto di fiducia con i clienti!
Prima di raccontarvi le due storie di oggi, vogliamo parlarvi di quello che rappresenta per noi il cliente e come lo gestiamo.

Fiducia: la base di ogni rapporto

Sappiamo tutti che uno dei pilastri di un progetto di successo, è proprio il rapporto e l’interazione con i clienti.

Ci siamo così chiesti, quali sono i “principi guida” per un sano rapporto di fiducia con i clienti?
Abbiamo trovato qualche spunto interessante:

  1. Il primo punto sono gli obiettivi.
    Sembra scontato, ma darsi degli obiettivi chiari da raggiungere con il cliente è il primo passo verso una collaborazione di successo, in qualsiasi settore.
    Si parte quindi dal fornire professionalità e produttività, attraverso la qualità dei prodotti e servizi, ma anche per esempio assicurare  un’assistenza come la nostra, di alto livello;
  2. Un altro aspetto che abbiamo capito essere molto importante è la coerenza e l’informazione.
    Dobbiamo immaginare il cliente come un amico, che ci viene a chiedere aiuto e così va quindi trattato…tenendolo informato su ciò che accade, si sentirà accolto come in una famiglia che è lì per lui;
  3. L’ascolto! Semplice vero?
    Beh in realtà non lo è…la forza della squadra passa anche dalle persone che sanno ascoltare il cliente ed abbracciare ogni suo progetto o problema da risolvere.

Noi abbiamo i tecnici amici, che come dice la parola oltre ad essere esperti competenti e altamente professionali, sono anche degli amici che saranno sempre al vostro fianco.

Dovete sapere però che da una ricerca condotta da McKinsey (società di consulenza strategica leader nel mondo), questi tre punti non solo aumentano la soddisfazione del cliente del 20%, ma si rispecchiano poi nelle vendite con incrementi del circa 15%.

Ciò a dimostrazione del fatto che la pazienza, la professionalità e la competenza pagano sotto tutti i punti di vista!!!

Le nostre storie!

Torniamo ora al centro dell’articolo di oggi: le storie dei nostri dipendenti.
Oggi ascolteremo Veronica, responsabile back office, e di Massi, tecnico senior.

Partiamo dalle parole di Veronica:

“Capita tutti i giorni di gestire le necessità  dei clienti, da semplici richieste di toner, assistenza o noleggi di macchine nuove, a volte però devo anche dare il mio supporto, a  clienti che sono impazienti ed alterati.

Come questa mattina… 
una cliente è  rimasta ferma con la macchina senza toner, senza farmi parlare cosi da  potergli fare delle domande  me ne ha dette di tutti i tipi e colori  (Cyano Magenta e Giallo…ehehehe )
Sono riuscita a gestire la situazione con calma e con l’aiuto del reparto tecnico, ci siamo immediatamente attivati e abbiamo risolto il problema.

Un collega della persona che mi ha chiamato, aveva messo il toner in un armadio e si era dimenticato di dirlo.
Beh alla fine la Signora mi ha fatto i complimenti per come ho gestito la situazione……”

Ringraziamo Veronica per averci raccontato questa piccola storia che per quanto breve fa luce su un valore importante: la pazienza e la gentilezza.
Perché è proprio nel momento in cui il cliente è nel panico, che tocca a noi esser tranquilli e concentrati nel risolvere la situazione.

Ascoltiamo ora Massi:

“Ciao a tutti.
Vi voglio raccontare una pausa caffè un po’ particolare.

Qualche giorno fa sono andato a fare un intervento presso una scuola di parrucchieri e mi è stato offerto un caffè, dopo averlo accettato, mi sono trovato in sala professore attorno a un tavolo a gustare un buon caffè dalla moka, insieme a tutti i prof parlando del più e del meno come fossi uno di loro.
Sinceramente ero un pò imbarazzato, nello stare con tutte quelle persone che non conoscevo,, ho pensato però  che un vero tecnico amico lo avrebbe fatto e non mi sono tirato indietro.“

Grazie anche a Massi per il racconto.

Ecco, queste parole esprimono al meglio il senso di tecnico amico.
Massi si è ritrovato in una situazione fuori dalla solita “comfort zone” ma nonostante ciò ha capito che in quel momento doveva essere non solo un professionista ma anche un amico.

Questi racconti per noi sono motivo di orgoglio, sia per la professionalità dei ragazzi e ragazze che fanno parte di Ecotec, ma anche perché dimostrano la forza di una squadra pronta a tutto!

Siamo qui, per voi!
Vi aspettiamo…

Chiamaci 02.56814512 o scrivici contattaci@ecotecsrl.it.

Lascia un commento